Posted on

Inadeguata compilazione della documentazione sanitaria: quali conseguenze alla luce della normativa sulla responsabilità professionale?

Il professionista sanitario deve essere a conoscenza dei pericoli che può comportare una inadeguata compilazione della documentazione sanitaria anche alla luce delle gravi sanzioni che sono previste in caso di inadempienza

 

È fondamentale, in un‘ottica preventiva, che i professionisti siano consapevoli dell’importanza della corretta compilazione della documentazione sanitaria e dei pericoli che può comportare una inadeguata compilazione. Continua a leggere Inadeguata compilazione della documentazione sanitaria: quali conseguenze alla luce della normativa sulla responsabilità professionale?

Posted on

Mancato rispetto delle linee guida da parte dell’operatore sanitario: quali conseguenze alla luce della nuova legge 24/2017 (legge “Gelli)?

Il mancato rispetto delle linee guida può avere importanti conseguenze per il personale sanitario

 

Le responsabilità civile e penale degli operatori sanitari sono notevoli: rispondono in sede civile dei danni cagionati al paziente ed in sede penale per le condotte previste dall’ordinamento giuridico come reati. L’espressione “responsabilità professionale” indica l’eventualità che il professionista sia chiamato a rispondere ad una qualche autorità giudicante di una condotta riprovevole. La recente Legge n. 24/2017 sulla responsabilità professionale sanitaria ha segnato una sostanziale rivoluzione in materia di responsabilità civile e penale degli operatori sanitari. In questo articolo analizzeremo la legge dal punto di vista penale, con particolare riferimento alle conseguenze del mancato rispetto delle linee guida. Continua a leggere Mancato rispetto delle linee guida da parte dell’operatore sanitario: quali conseguenze alla luce della nuova legge 24/2017 (legge “Gelli)?

Posted on

Incident Reporting: il sistema di segnalazione volontario degli eventi avversi nelle aziende sanitarie

Conoscere le cause che hanno contribuito all’accadimento di un evento avverso aiuta a non ripetere lo stesso evento in futuro. A tal fine è importante la segnalazione degli eventi avversi da parte degli operatori sanitari (Incident Reporting). Vediamo di cosa si tratta in questo articolo

 

 

Il sistema di segnalazione degli eventi da parte degli Operatori sanitari (il cosiddetto Incident Reporting) rappresenta uno strumento indispensabile per aumentare la conoscenza delle cause e dei fattori che hanno contribuito al verificarsi di un evento avverso in base al “principio dell’imparare dall’errore”. Infatti, conoscere le cause che hanno contribuito all’accadimento di un evento avverso aiuta a non ripetere lo stesso evento in futuro. Continua a leggere Incident Reporting: il sistema di segnalazione volontario degli eventi avversi nelle aziende sanitarie

Posted on

Le Raccomandazioni ministeriali per la prevenzione e la sicurezza

Le Raccomandazioni ministeriali sono documenti finalizzati a fornire indicazioni per prevenire gli eventi avversi e mettere in guardia gli operatori sanitari riguardo alcune procedure potenzialmente pericolose

 

La legge n. 24/2017 (meglio nota come “legge Gelli”) sulla responsabilità professionale sanitaria ha rafforzato la necessità di fare riferimento a buone pratiche e linee guida nello svolgimento delle attività sanitarie. [1] Anche le Raccomandazioni ministeriali possono essere annoverate tra le “buone pratiche” previste dalla legge Gelli in quanto documenti finalizzati alla prevenzione degli errori e alla sicurezza sul lavoro.
Continua a leggere Le Raccomandazioni ministeriali per la prevenzione e la sicurezza