Posted on

Si può essere licenziati a causa di un errore sanitario?

Tra i licenziamenti motivati da responsabilità disciplinare troviamo anche quelli dovuti a errore sanitario

 

La responsabilità disciplinare è una forma di responsabilità aggiuntiva rispetto a quella penale, civile e amministrativa nella quale incorre il lavoratore, sia esso pubblico che privato, nel momento in cui non osservi gli obblighi previsti dalla normativa legislativa e contrattuale. Continua a leggere Si può essere licenziati a causa di un errore sanitario?

Posted on

Novità per la legge “Gelli” in ambito penale: il sanitario risponde per imperizia anche se sbaglia a scegliere le linee-guida o ad attuarle

La recente pronuncia delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione chiarisce definitivamente l’interpretazione normativa del nuovo articolo 590 –sexies cod. pen. introdotto dall’art. 6 della legge 24/2017 (legge “Gelli”)

 

A seguito della pubblicazione della legge 24/2017 ( meglio nota come “legge Gelli”) [1] sulla responsabilità professionale sanitaria le Sezioni Unite penali della Cassazione hanno ritenuto recentemente di dover intervenire per fornire una sorta di “interpretazione autentica” della nuova normativa. Questa si è resa necessaria alla luce di dubbi interpretativi su quale fosse, in tema di responsabilità colposa dell’esercente la professione sanitaria per morte o lesioni personali, l’ambito di esclusione della punibilità previsto dall’art. 590-sexies cod. pen. introdotto dall’art. 6 della legge. Continua a leggere Novità per la legge “Gelli” in ambito penale: il sanitario risponde per imperizia anche se sbaglia a scegliere le linee-guida o ad attuarle

Posted on

Errori sanitari: quali e quanti tipi di errore esistono?

Quando si affronta il tema del rischio clinico è necessario soffermarsi a definire l’errore e le sue varie tipologie

 

Il termine italiano errore deriva dal latino “errare” che significa prendere una via diversa rispetto alla strada prestabilita. L’errore è il fallimento nella pianificazione e/o nell’esecuzione di una sequenza di azioni che determina il mancato raggiungimento, non attribuibile al caso, dell’obiettivo desiderato. [1] I possibili tipi di errore si diversificano per le caratteristiche che li connotano.  Continua a leggere Errori sanitari: quali e quanti tipi di errore esistono?

Posted on

Sicurezza delle cure e rischio clinico: la funzione dell’ufficio aziendale di risk management

L’ufficio aziendale di risk management ha l’obiettivo principale di tutelare i diritti del paziente alla sicurezza delle cure ma anche di tutelare l’azienda e gli operatori dalle conseguenze giuridiche ed economiche che gli errori sanitari possono comportare

 

La possibilità che un paziente subisca un danno involontario imputabile alle cure sanitarie prende il nome di rischio clinico e gli interventi finalizzati a studiare, identificare e ridurre tale rischio prendono il nome di gestione del rischio o, in inglese, risk management.

La legge prevede l’obbligatorietà della presenza di un ufficio di Risk Management in tutte le aziende sanitarie pubbliche e private che valuti gli errori dei professionisti e adotti politiche per prevenirli e gestirli.[1] Tale ufficio ha l’obiettivo principale di tutelare i diritti del paziente alla sicurezza delle cure ma anche di tutelare l’azienda e gli operatori dalle conseguenze giuridiche ed economiche che gli errori sanitari possono comportare. Sono infatti frequenti le denunce, sia civili che penali, che vengono presentate all’azienda da parte di quei soggetti che ritengono di aver subito un danno come conseguenza di un fatto imputabile alle cure sanitarie. Continua a leggere Sicurezza delle cure e rischio clinico: la funzione dell’ufficio aziendale di risk management