Pubblicato il

Errori da interruzione durante la terapia farmacologica: come difendersi

La parola d’ordine quando viene somministrata la terapia è: “non disturbare”. Solo così si possono ridurre al minimo gli errori da interruzione, cosi pericolosi per pazienti e operatori

 

Tra gli errori sanitari più frequenti e più gravi accaduti negli ultimi anni troviamo gli errori in terapia farmacologica.[1] Molti studi confermano che subire interruzioni frequenti durante la preparazione e la somministrazione dei farmaci è associato a errori ed eventi avversi, compromettendo cosi la sicurezza del paziente. Un terzo di tutti gli errori terapeutici che causano danni ai pazienti insorgono durante la somministrazione del farmaco (scambio paziente, dosaggio, via di somministrazione, ecc.).[2] Uno studio[3] ha dimostrato che gli infermieri vengono interrotti durante la somministrazione dei farmaci ben 57 volte ogni 100 somministrazioni. Continua a leggere Errori da interruzione durante la terapia farmacologica: come difendersi