Pubblicato il

Sicurezza dei farmaci in Pronto Soccorso

Uno studio ha valutato quali siano le strategie migliori per aumentare la sicurezza dei farmaci in Pronto Soccorso, sulla base degli errori più frequenti accaduti in un decennio

 

Le conseguenze legate a errori in terapia continuano a rappresentare una delle cause principali di eventi avversi prevenibili a livello globale, come ricorda l’OMS, che ha infatti dedicato la Giornata Mondiale della Sicurezza del Paziente 2022 proprio a questo aspetto. Continua a leggere Sicurezza dei farmaci in Pronto Soccorso

Pubblicato il

La Trombosi Venosa Profonda (TVP): profilassi e terapia

 

Vediamo in questo breve articolo quali sono le caratteristiche principali della Trombosi Venosa Profonda (TVP) e come trattarla dal punto di vista della profilassi e terapia 

 

La Trombosi Venosa Profonda (TVP) è una patologia molto seria e frequente, che rappresenta la terza più comune causa di morte cardiovascolare. Si parla di TVP quando, all’interno di una vena profonda, generalmente degli arti inferiori, si forma un trombo cioè un agglomerato formato da coagulo e piastrine. Il trombo è in sostanza un’emostasi nel posto sbagliato e al momento sbagliato. Continua a leggere La Trombosi Venosa Profonda (TVP): profilassi e terapia

Pubblicato il

Errori da “interruzione” durante la terapia: ecco come difendersi

Le interruzioni subite durante la terapia possono facilitare errori di somministrazione dei farmaci ai pazienti. Quali strategie possiamo utilizzare per difenderci?

 

Tra gli errori sanitari più frequenti e più gravi accaduti negli ultimi anni troviamo gli errori in terapia farmacologica[1] Molti studi confermano che subire interruzioni frequenti durante la preparazione e la somministrazione dei farmaci è associato a errori ed eventi avversi, compromettendo cosi la sicurezza del paziente. Continua a leggere Errori da “interruzione” durante la terapia: ecco come difendersi

Pubblicato il

Helicobacter Pylori: perché è pericoloso sottovalutarlo

L’Helicobacter Pylori è un batterio pericoloso che può causare un ampio spettro di quadri morbosi, dalla gastrite cronica all’ulcera peptica, fino a forme tumorali. Spieghiamo in questo articolo come riconoscerlo e come combatterlo

 

L’Helicobacter pylori è uno dei patogeni batterici più comuni, che colpisce più della metà della popolazione mondiale.[1] La trasmissione del patogeno avviene molto probabilmente per via oro-orale (saliva) oppure oro-fecale (acque e alimenti contaminati). In virtù della sua spiccata resistenza in ambiente acido, l’H. pylori ha come bersaglio lo stomaco. Spesso i disturbi che provoca vengono scambiati per gastrite da stress, da disordini alimentari o da reflusso gastroesofageo, ritardando una corretta diagnosi. Continua a leggere Helicobacter Pylori: perché è pericoloso sottovalutarlo