Pubblicato il

Il passaggio di “consegne” come fattore di rischio sanitario

Una delle attività più a rischio per il paziente dal punto di vista della sicurezza delle cure è rappresentato dal passaggio di informazioni ai colleghi, le cosiddette “consegne”. Vediamo perchè

 

È dimostrato che la comunicazione è uno dei fattori che più incide nell’accadimento degli eventi avversi in sanità.[1] Non è un caso che il codice deontologico della professione medica affermi che “Il tempo della comunicazione (va considerato) quale tempo di cura”,[2] così come anche il nuovo codice deontologico delle professioni infermieristiche.[3] Continua a leggere Il passaggio di “consegne” come fattore di rischio sanitario